diretto da Maria Silvia Sacchi

Il provvedimento deciso dal Tribunale di Milano

Giorgio Armani Operations in amministrazione giudiziaria per caporalato

Il gruppo: “Collaboreremo con la massima trasparenza”.
Per un anno un consulente del Tribunale di Milano affiancherà i vertici della società

Giorgio Armani Operations in amministrazione giudiziaria per caporalato

La Giorgio Armani Operations, la società del gruppo che si occupa di produrre e commercializzare ac...

Per visualizzare questo contenuto devi entrare con la tua username e password. Se non sei ancora abbonato clicca qui per iscriverti.